Piccolo Giro di Lombardia: 176 Under 23 in cerca di gloria

2019-10-05

Sono 176 gli atleti iscritti al 91° Piccolo Giro di Lombardia, la classica del ciclismo internazionale per la categoria Under 23 in programma domenica 6 ottobre a Oggiono (Lecco).

Anche quest’anno il Velo Club Oggiono, società organizzatrice dell’evento, può vantare una griglia di partenza di valore assoluto, con i migliori giovani talenti del ciclismo mondiale che si sfideranno sulle strade della Brianza.

Il numero 1 spetta di diritto al campione del mondo della categoria Samuele Battistella che con la sua maglia iridata sarà il faro della corsa. In gara ci sarà anche il campione d’Europa Alberto Dainese e il campione italiano Marco Frigo. Ma sono davvero tanti gli avversari che ambiscono al successo finale.

GLI STRANIERI – Tra i nomi più di rilievo ci sono il norvegese Tobias Foss, vincitore del Tour de l’Avenir, i belgi Johan Jacobs, secondo alla Parigi-Roubaix Espoirs, Viktor Verschaeve, secondo alla Liegi-Bastogne-Liegi U23, l’ungherese Valter Attila, il campione tedesco Leon Henschke, il campione di Francia Theo Delacroix, il belga Mauri Vansevenant, che quest’anno ha vinto il Giro della Valle d’Aosta, gli altri talenti transalpini Clement Champoussin (terzo un anno fa) e Nicolas Prodhomme, entrambi già a segno in Italia in questa stagione, il campione russo Valerii Fatkullin e quello di Gran Bretagna Charlie Quarterman

GLI ITALIANI – La pattuglia italiana può contare, oltre che sull’iridato Battistella, soprattutto su Andrea Bagioli (secondo l’anno scorso) e vincitore della Ronde de l’Isard, il lecchese Filippo Conca e il bergamasco Kevin Colleoni, il pugliese Alessandro Monaco, il bresciano Christian Scaroni, l’emiliano Giovanni Aleotti e il figlio d’arte Edoardo Faresin.

C’È LA ARAN CUCINE VEJUS – Novità dell’ultim’ora ha rinunciato alla partecipazione la formazione veneta della General Store e al suo posto è stata inserita la Aran Cucine Vejus che schiererà il forte colombiano Einer Rubio Reyes, vincitore quest’anno anche di una tappa al Giro d’Italia U23.

LA GARA – Il ritrovo per le operazioni preliminari e la verifica licenze è previsto domenica 6 ottobre dalle ore 8 nella sede della Banca BCC Brianza e Laghi di via Lazzaretto 15/A ad Oggiono. Dalle 10,30 la presentazione di tutte le squadre partecipanti in Piazza Manzoni. La partenza ufficiale sarà data in viale Vittoria alle ore 11,55.

In totale i concorrenti dovranno percorrere 176 km, disegnati tra le province di Lecco, Como, Monza Brianza e Bergamo. I protagonisti del Lombardia baby dovranno affrontare le salite di Bevera, Sirtori, Madonna del Ghisallo (quota 754, tetto della competizione). Nel finale saranno decisivi i passaggi sul Colle Brianza (si salirà fino a quota 588) e a Marconaga di Ello. L’arrivo è previsto in viale Vittoria attorno alle 16,15.

 

DIRETTA STREAMING VIDEO DELLA GARA

(www.bicitv.it – Youtube BICITV – Facebook BICITV – Facebook Piccolo Lombardia – TV TeleUnica)

Ore 10.20-12.00: diretta della presentazione delle squadre

Ore 14.30-16.00: diretta delle fasi salienti della corsa

 

Domenica 6 ottobre sarà possibile seguire il Piccolo Giro di Lombardia anche in diretta streaming video grazie alla produzione di BICITV in sinergia con il Velo Club Oggiono. Dalle 10,30 alle 12 per le fasi preliminari e dalle 14,30 alle 16,30 per le fasi salienti della competizione, sarà possibile seguire il live streaming sul sito www.bicitv.it, sul canale Youtube di BICITV, sulla pagina Facebook BICITV e sulla pagina Facebook Piccolo Giro di Lombardia.

In TV sarà trasmessa su TeleUnica, digitale terrestre Canale 12 (Lecco) - Canale 193 (Sondrio e Lombardia). Inoltre, in piazza Sironi sarà istallato un maxischermo per permettere anche al pubblico replica replica presente in loco di seguire la diretta.

 

Foto: Dario Riva / FotoClub Ricerca e Proposta – Dolzago

>> SCARICA L'ELENCO PARTENTI